INTRODUZIONE DI NUOVI STRUMENTI DI DEMOCRAZIA DIRETTA A TROFARELLO

Questa è stata la proposta più votata durante la prima serata di Democrazia Diretta a Trofarello.
ATTUALMENTE L'INIZIATIVA è IN ATTESA DI RISCONTRO DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE.



FINALITA':
Lo scopo è quello di dare alla cittadinanza maggiori strumenti di partecipazione attiva.
Attraverso l'introduzione del referendum propositivo vincolante i cittadini possono proporre iniziative oltre a poter abrogare delibere approvate dal Comune (come succede attualmente). L'abolizione del quorum incentiverebbe la partecipazione.
Si vorrebbe inoltre rafforzare l'efficacia di alcuni strumenti già presenti come le istanze, le petizioni, le proposte di atti amministrativi, azioni popolari.




12/2011 PRESENTAZIONE IN COMUNE ALL'INTERNO DELLA BOZZA DEL NUOVO STATUTO COMUNALE
Visto che è in corso la stesura del nuovo statuto comunale che regolamenta questi strumenti di democrazia diretta abbiamo deciso di introdurre questa proposta all'interno della nostra bozza di statuto comunale.
Maggioranza e opposizioni dovranno approvare il nuovo statuto. Il nostro voto favorevole sarà vincolato all'introduzione di queste proposte.
Abbiamo presentato il nostro Statuto a dicembre 2011. Siamo in attesa della conclusione della stesura dello statuto.




06/2012 SOLLECITO TRAMITE INTERROGAZIONE SULLA STESURA DELLO STATUTO
Maggioranza e opposizione si sono incontrate un paio di volte per un confronto si vari articoli dello Statuto. Ma da mesi  tutto è fermo. Per questo abbiamo deciso di sollecitare l'amministrazione con un'interrogazione


02/08/2012  RISPOSTA INTERROGAZIONE DA PARTE DEL COMUNE
La giunta risponde che si attende l'approvazione da parte del Senato del Codice delle Autonomie Locali. Quindi la discussione sul nuovo Statuto è sospesa fino a data da destinarsi. 







Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna