RESOCONTO ASSEMBLEA PUBBLICA "LA PAROLA AI CITTADINI"

Elenco delle proposte dei cittadini presenti per migliorare Trofarello

Sabato 23/11/2013 si è tenuto il terzo incontro di Democrazia Diretta "La parola ai cittadini", organizzato dal M5S Trofarello.
Dopo un rapido resoconto delle iniziative portate avanti negli ultimi mesi in consiglio comunale dal portavoce del m5s, dai presenti sono emerse le seguenti proposte che sono state discusse in assemblea:

1) l'esecuzione dei lavori pubblici, in particolare quelli stradali, non vengono fatti a regola d'arte e pertanto in tutto il paese si vedono buche appena riparate che alla prima pioggia sprofondano di nuovo. Si richiede di attivare maggiori controlli sui lavori eseguiti, oppure verificare quali tra le ditte utilizzate effettua lavori migliori o quali i peggiori per selezionarle meglio.

2) Trofarello ha raggiunto una raccolta differenziata dei rifiuti superiore al 60% . Negli anni ci era stato detto che più ci impegnavamo nella differenziata e meno tassa sui rifiuti avremmo pagato. Non è andata proprio così, la tassa sui rifiuti è sempre cresciuta e addirittura non conosciamo ancora le determinazione per l'anno prossimo. Ora il Comune, che gestisce il servizio attraverso un contratto con il Covar, potrebbe lavorare per arrivare più velocemente possibile ad una tariffazione puntuale (pago per la quantità che conferisco) oppure rivedere i criteri di calcolo della tassa (attualmente si paga per m.q. e per persone del nucleo familiare) dato che ci sono molti anziani che producono pochissimi rifiuti ma vivono in case grandi pur non avendo più grandi redditi disponibili per una tassa così elevata.

3) Si propone l'adesione di Trofarello a qualche progetto Smart City. Sappiamo che ci sono ingenti fondi europei che giacciono inutilizzati per questi piccoli progetti innovativi, che devono partire dal basso, cioè da una platea vasta di cittadini che manifestano il bisogno.

4) L'ultima proposta è la richiesta di un incontro almeno semestrale in cui il Sindaco e i singoli Assessori vengano a riferire quali sono state le principali scelte e le iniziative. Questa richiesta parte dal presupposto che prima di effettuare grandi investimenti (scuole, piscina, marciapiedi, rotonde ecc.) ci sia una consultazione preventiva della cittadinanza e successivamente ci sia un resoconto. Ci capita spesso di incontrare persone che protestano per lavori di cui non erano a conoscenza e che non condividono ma che purtroppo impattano sulla vita (e sulle tasche) di molti. Inoltre sarebbe opportuno approfondire il lavoro dei singoli Assessori.

Le proposte discusse non sono tutte facilmente traducibili in Mozioni da presentare in Consiglio comunale, ma ci attiveremo, anche attraverso le opinioni e i suggerimenti che i trofarellesi vorranno darci, a sviluppare le tematiche anche nelle Commissioni e se è il caso, coinvolgendo i comuni limitrofi e gli enti collaterali.

Chiunque volesse contribuire a questo lavoro può inviare il proprio indirizzo e-mail con msg privato e sarà contattato

25/11/2013

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna